ECOMOTORE DI RICERCA

giovedì 10 novembre 2011

IMPIANTI EOLICI DOMESTICI - MINIEOLICI. PREZZI, COSTI, INCENTIVI, FINANZIAMENTI, COME FUNZIONANO...CONVEGONO?

Impianti minieolici (o eolici domestici)....convengono?. Nel panorama delle energie rinnovabili e pulite la tecnologia del minieolico ad uso domestico o per piccole aziende sta prendendo sempre più piede. Ecco allora qualche dritta riguardante proprio questa particolare tipologia di questi piccoli impianti: costi e prezzi, caratteristiche tecniche, come funzionano, come scegliere la soluzione più giusta, incentivi e finanziamenti.


Anzitutto, qual'è la differenza tra un impianto eolico o un mini impianto minieolico?
Se è meno alto di 30 metri e non produce più di 200 kw è un minieolico.

Che tipo di impianto conviene installare?
Prima di tutto chiedere una perizia anemometrica, necessaria per comprendere quanto vento tira in zona, quindi quanto dovrebbe essere conveniente optare per l'energia eolica e quale tipologia di impianto sia più adatta.

Su quali aziende puntare? Pramac e Windon sono tra le più affermate in quasta particolare nicchia di mercato.

Per quanto concerne il costo, questo è espresso in euro sui kilowatt prodotti. Tendenzialmente, per ogni kW di energia prodotta, si spenderanno circa 0.60 centesimi, quindi un impianto per la casa avrà un costo che oscilla tra i 2500 e i 5/6mila euro.
Per ulteriori informazioni sui costi, sugli incentivi statali e sui finanziamenti, clicca sul link che segue:
IMPIANTI EOLICI DOMESTICI - MINIEOLICI. PREZZI, COSTI, INCENTIVI, FINANZIAMENTI, COME FUNZIONANO...CONVEGONO?