ECOMOTORE DI RICERCA

giovedì 16 febbraio 2012

ECOSOSTENIBILITà E ALIMENTAZIONE è POSSIBILE

E' possibile l'ecosostenibilità nell'alimentazione? La cultura ecosostenibile sta diventando sempre meno una eccezione e sempre più una costante nella vita di ognuno di noi. Certamente una buona notizia accompagnata dal fatto che il rispetto dell'ambiente attraverso la strada segnata dall'ecologia, non passa solo ed esclusivamente attraverso l'utilizzo delle energie alternative con i pannelli fotovoltaici o le auto ecologiche, ma è possibile anche con una strategia più consapevole applicata alla spesa e all'alimentazione.
Largo dunque ai prodotti dell'agricoltura biologica che non sono più solo appannaggio dei mercatini equosolidali sporadici, ma ormai vere e proprie parti integranti anche della grande distribuzione organizzata. Tanti i colossi del settore che ormai possono annoverare una linea di prodotti specifici a questo proposito.
La Coop, ad esempio, ha creato: Viviverde Coop ispirata e alimentata (passatemi il gioco di parole) proprio dallo spirito bio. I prodotti di questa linea vanno dagli alimentari come il muesli croccante agli articoli non alimentari realizzatii con materiale ecologico: quaderni, pannolini lavabili in lavatrice, la caraffa filtrante per l'acqua naturale e i detersivi sfusi.
Ma oltre a Coop, un altro esempio virtuoso è costituito da Esselunga. Il noto marchio di supermercati diffusi in particolar modo al nord Italia, ha ormai da diversi anni creato una linea di articoli denominata Bio. Sotto questo logo troviamo prodotti per l'infanzia così come frutta e verdura freschi, farine e latte, surgelati e piatti pronti, bevande e uova.
Tutto ciò per rinfrancare chi si ponga come quesito quello di capire fino a che punto sia possibile seguire la strada dell'ottica green economy fino in fondo.
Ecco un link su tutto quello che abbiamo scritto sul tema cultura ecosostenibile:
ECOSOSTENIBILITà E ALIMENTAZIONE è POSSIBILE